Si sono riuniti presso la sede del Comitato Regionale Lombardia gli organi della Giustizia sportiva dei Comitati Regionali componenti l’Area Nord della Lega Nazionale Dilettanti. Nella sala riunioni di Via Pitteri, sono convenuti i giudici sportivi regionali e i presidenti delle corti sportive territoriali dei Comitati Piemonte Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e dei Comitati autonomi di Trento e Bolzano. Ospiti d’onore della riunione il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibiliacon il segretario generale Massimo Ciaccolini, il presidente della corte sportiva d’appello nazionale Stefano Palazzi, il reponsabile dell’Ufficio Legale LND Lucio Giacomardo nonchè i consiglieri federali Stella Frascà e Giuseppe Baretti, che ha fatto gli onori di casa. “Si tratta di un momento di riflessione e confronto importante – ha commentato il numero uno della LND e vicepresidente vicario della FIGC Sibilia – volto a raggiungere un’uniformità di giudizio in tutto il territorio italiano, riunito nelle tre macroaree per condividere un unico persorso”. “Il tema della giustizia sportiva è molto sentito – gli ha fatto eco il presidente del comitato lombardo Baretti – e sono contento di dare ospitalità a un convegno di simile levatura mettendo a disposizione la nostra sede”. Sono seguite le relazioni tecniche da parte degli esperti e gli interventi dei giudici sportivi, presenti in sala unitamente ai presidenti regionali dei Comitati interessati. Un appuntamento di aggiornamento fondamentale, alla luce anche delle recenti innovazioni normative riferite anche al trattamento sanzionatorio nei casi di violenza ai danni dei direttori di gara. Previsti altri due incontri analoghi: uno per l’area Centro a Roma ed uno per l’Area Sud a Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here